Organizzazione della scuola

Orari e costi

ORARIO SEGRETERIA

Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 8.30 alle 11.00

ORARIO ATTIVITA’ SCOLASTICHE

Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 8.30 alle 16.00

SERVIZI SCOLASTICI

Pre-ingresso: 7.30 – 8.30

Post-uscita: 16.00 -18.00

La tassa di iscrizione è di € 50 per ogni anno di frequenza scolastica, mentre la retta mensile è di € 200.
Il servizio di pre – scuola (dalle h7.30 alle h8.30) ha un costo annuo di € 150.
Il servizio di dopo – scuola (dalle h16.00 alle h18.00) ha un costo annuo di € 260.
Il genitore che volesse usufruire saltuariamente del servizio di pre o dopo scuola verserà € 5 per ogni volta in cui deciderà di prolungare l’orario del figlio.
La retta si paga tassativamente entro l’8 di ogni mese e anche in caso di assenza del bambino da scuola per l’intero mese la famiglia è comunque tenuta a versare € 50 come quota fissa.

Gli spazi della scuola

La sezione è attrezzata con materiale strutturato e non. E’ inoltre allestita con cartelloni e immagini prodotti dai bambini e funzionali all’apprendimento. I servizi igienici sono adiacenti e a misura di bambino.

L’accoglienza del bambino avviene nel salone dei giochi, dove tutti gli alunni della scuola al mattino si incontrano e hanno modo di interagire e giocare liberamente.

In sezione, invece, il bambino trascorre il resto del suo tempo con la proposta del lavoro da parte dell’insegnante, il momento dell’attività individuale e di gruppo, il tempo del gioco simbolico.

Il pranzo si svolge al piano superiore, in un ampio refettorio, con l’assistenza della cuoca e dell’assistente. La cura che viene rivolta al pasto, momento integrato a pieno titolo nelle attività educative, è diretta non solo agli aspetti nutrizionali e di educazione alimentare ma anche a quelli affettivi e relazionali che esso riveste.

L’alimentazione prevede una dieta bilanciata e varia, tenendo conto della stagionalità e della tradizione locale e utilizzando alimenti di natura biologica o a km 0. Il menù viene elaborato seguendo le indicazioni dell’ASL.

I piatti sono preparati direttamente nella cucina interna della scuola da personale qualificato. Di conseguenza, non c’è la necessità di mantenere i cibi in caldo e si garantisce la preservazione delle proprietà nutrizionali degli alimenti. La cucina rispetta le norme dietetiche che tengono conto anche delle preferenze e delle esigenze individuali (allergie, intolleranza, rifiuto di alcuni cibi).

La scuola è dotata di un ampio giardino, con spazi ombrosi e giochi ricreativi. Questa è la zona privilegiata per il gioco libero nei periodi caldi e, occasionalmente, per i momenti di festa.

Alberi, aiuole, fiori e un prato verde da amare e da rispettare.

L’inserimento dei più piccoli

Per la scuola dell’infanzia esiste uno specifico periodo d’accoglienza all’inizio dell’anno scolastico, sia per i bimbi che frequentano per la prima volta, sia per quelli già inseriti che però hanno bisogno di riprendere il contatto con la scuola dopo la pausa estiva. L’inserimento è graduale affinché il tutto avvenga con naturalezza.

Per agevolare l’inserimento graduale dei più piccoli, durante la prima settimana è offerta loro la possibilità di uscire anticipatamente prima del pranzo, alle h11.30. Chi necessita di più tempo per inserirsi nel nuovo ambiente può prolungare l’orario ridotto anche nelle settimane successive all’inizio della scuola.

Prima dell’inizio dell’anno scolastico genitori e insegnanti si incontrano per presentare in maniera più dettagliata l’organizzazione della scuola e l’offerta formativa.

Risorse umane

La nostra principale risorsa è il bambino in tutto il suo essere.
Attorno a lui interagiscono più persone:

  • la FAMIGLIA, ambiente naturale all’interno del quale si realizza la prima educazione dei figli; qui viene chiamata a condividere e sorreggere tutte le scelte riguardanti la collaborazione
  • la COORDINATRICE, che cura il buon funzionamento educativo – didattico del servizio;
  • l’ INSEGNANTE, che è la responsabile primaria dei bambini e delle attività educative; agisce affinché attorno al bambino si crei un clima positivo favorevole all’apprendimento;
  • il PERSONALE NON DOCENTE (consiglio di amministrazione, personale amministrativo ed ausiliario), a cui si affidano le competenze organizzative per un ambiente funzionale; svolge il suo lavoro in sintonia con il PTOF, collaborando con i docenti e instaurando rapporti positivi con i bambini, nell’osservanza delle disposizioni legate alla qualità e alla sicurezza del servizio svolto;
  • la REALTÀ SOCIALE, i rapporti con le istituzioni presenti sul territorio sono definiti in un clima di collaborazione e nel rispetto delle specifiche competenze.

Insegnante e coordinatrice si incontrano regolarmente per progettare le attività didattiche, valutare e riflettere sul percorso effettuato, confrontarsi riguardo le problematiche che emergono nel tempo scuola.

L’ insegnante definisce due appuntamenti annuali per incontrare i genitori. In queste occasioni è possibile scambiarsi informazioni riguardanti gli alunni, al fine di monitorare il percorso di crescita del bambino e riflettere sulle eventuali problematiche che si possono riscontrare.

Inoltre, durante tutto l’anno scolastico l’ insegnante incontra le maestre e gli alunni della scuola primaria per condividere esperienze e confrontarsi riguardo ai bambini seienni in vista della loro accoglienza nel nuovo ambiente di lavoro.

Con gli esperti (es. formatori, logopedista, educatore …) si tengono incontri formativi, religiosi, di laboratorio.

Risorse finanziarie

In ottemperanza all’obbligo di legge n. 124/2017 sulla trasparenza pubblichiamo i contributi/sovvenzioni/sostegni a vario titolo ricevuti dalle Pubbliche Amministrazioni:

Importi ricevuti dal 01/01/2023 al 31/12/2023

DATAImporto LORDOSoggetto eroganteCausale
01/02/202315.197,37REG. PIEMONTE/COMUNE DI DRONEROContributo LR 28/2007 a.s. 2021-2022
02/05/20232.000,00FONDAZIONE CR CUNEOContributo Bando Primavera 2023
13/06/20231.170,09MIURContributo parità esercizio fiscale 2023 1477-9
16/06/20232.000,00FONDAZIONE CR CUNEOContributo Bando Primavera 2023
20/06/202314.425,44MIURContributo parità a.s. 2022/2023 1477-1
24/07/2023500,00BANCA DI CARAGLIOContributo anno 2022/2023
24/07/20231.500,00BANCA DI CARAGLIOContributo per acquisto di caldaia
1/08/202315.000,00COMUNE DI DRONEROContributo per il funzionamento delle scuole
23/08/20231.500,00COMUNE DI DRONEROContributo per il progetto estate ragazzi 2023
12/12/2023588,16MIURContributo parità esercizio fiscale 2023 1477-9
20/12/20232.940,79MIURContributo parità esercizio fiscale 2023 1477-9
21/12/20231.098,50CONSORZIO BIM DEL MAIRAContributo straordinario 2023 per laboratori vari

SCUOLA MATERNA PADRE RIBERO
Dronero (Cuneo)
DL Sostegni bis. Contributi Anti Covid
TESTO DI LEGGE ADEMPIMENTI PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA
ISTITUZIONE AUTONOMA SCOLASTICA PARITARIA:

  • Denominazione: SCUOLA MATERNA PADRE RIBERO
  • Cod. meccanografico: CN1A04200B
  • Indirizzo: VIA ASILO 1
  • CAP: 12025
  • Comune: Dronero (Cuneo)
  • Natura giuridica dell’Ente: ASSOCIAZIONE

l’organizzazione interna, con particolare
riferimento all’articolazione degli uffici e
all’organigramma;

ORGANIZZAZIONE INTERNA:

  • N. Sezioni: 1
  • Responsabile della Scuola: Presidente/Legale rappresentante
  • Organo Gestore: CdA/Comitato di gestione
  • Coordinatore/trice con insegnamento: Sì
  • SCUOLA INFANZIA: Docenti n.: 1
  • SCUOLA INFANZIA: Personale non docente n.: 2
  • SCUOLA INFANZIA: Personale ATA n.: 0
  • PRIMA INFANZIA: Educatrici n.: 0
  • PRIMA INFANZIA: Personale ATA n.: 0
  • Ufficio di Segreteria n.: 1
  • Altro:

b) le informazioni relative ai titolari di incarichi di collaborazione o consulenza, compresi gli estremi dell’atto di conferimento dell’incarico, il curriculum vitae e il compenso erogato;

INCARICHI DI COLLABORAZIONE O CONSULENZA:

Nell’anno scolastico 2023-2024 indicare se vi sono stati incarichi di collaborazione/consulenza con specifico riferimento all’attività scolastica:
[Si precisa che trattasi di incarichi “ad personam” non ad enti, associazioni, cooperative o società].
No

Indicare il numero totale di contratti: 0
c) il conto annuale del personale e delle relative
spese sostenute, con particolare riferimento ai
dati relativi alla dotazione organica e al
personale effettivamente in servizio e al relativo
costo, nonché i tassi di assenza;

COSTO DEL PERSONALE:

il costo complessivo annuale del personale dipendente,
relativo all’esercizio 2023 ammonta ad euro: 82.228,36

il tasso di assenza percentuale di tutto il personale
nell’a.s. 2023/2024 è del: 5 %
d) i dati relativi al personale in servizio con
contratto di lavoro non a tempo indeterminato;
PERSONALE A TEMPO DETERMINATO:

Docenti n.: 1

Personale non docente n.: 0

Personale ATA n.: 0

Educatori prima infanzia n.: 0
e) i documenti e gli allegati del bilancio
preventivo e del conto consuntivo;
DOCUMENTI E ALLEGATI AL BILANCIO:
Il bilancio e gli eventuali relativi allegati sono
conservati presso la segreteria della scuola
f) le informazioni relative ai beni immobili e agli
atti di gestione del patrimonio.
PROPRIETA’ BENI IMMOBILIARI:

L’Ente (scuola) è proprietario dell’immobile: Si

ORGANIGRAMMA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA: SCUOLA MATERNA PADRE RIBERO
N° SEZIONI: 1